VAISSEAUX (les) du Roi Soleil - JC Lemineur

I VASCELLI DEL RE SOLE - J.C Lemineur Creazione ed evoluzione della marina di Luigi XIV.

Un volume formato 24x31 comprendente 
248 pagine carta 135g con 126 illustrazioni e 30 quadri e diverse figure. 

En stock

Autore : J.C Lemineur

99,00 €

L’autore ha saputo presentare nel suo quadro storico, la creazione e l’evoluzione della marina di Luigi XVI. Fonte essenziale, sono stati gli archivi pazientemente “spogliati” per tanti anni con un lungo lavoro di ricerca ma che ha dato un ricco risultato. Al riguardo vi consigliamo di visionare l’indice per giudicare.
Nella sua introduzione Jean-Claude Lemineur spiega di aver incentrato questo libro sui vascelli che dovevano formare la linea di battaglia, notoriamente il tre ponti. Esso è uno solo degli aspetti della sua opera, vasto progetto, che basato su una ricca iconografia porta il suo autore a delle riflessioni e analisi originali.

Un volume formato 24x31 comprendente
248 pagine carta 135g con 126 illustrazioni e 30 quadri e diverse figure.
Grigio blu, quaderno cucito, capitello
Sopraccoperta plastificata in quadricromia

COMPOSIZIONE DELL’OPERA

Capitolo I :

il vascello: il veliero delle armate navali.
Il combattimento in linea retta: una tattica fatta su misura
Il veliero: all’origine, una nave mercantile
Evoluzione delle forze navali nel corso della prima metà
del 17° secolo
Criterio ai quali deve rispondere un vascello da guerra
Organizzazione e struttura delle armate navali nella seconda metà del
17° secolo

Capitolo II:

le costruzioni navali sotto Luigi XVI.
LA PRIMA MARINA DI LUIGI XVI: UNA COSTRUZIONE
SENZA DIRETTIVE REALI.
I REGOLAMENTI REALI SULLE COSTRUZIONI:
UN TARDIVO TENTATIVO DI UNIFORMITA’:

DEI REGOLAMENTI DEL 1670-1671-1673 ALL’ORDINANZA DEL 1689: UNA MARINA DI TRANSIZIONE

LA SECONDA MARINA DI LUIGI XIV.

Capitolo III:

l’artiglieria di marina sotto Luigi XIV

Capitolo IV:

organizzazione delle batterie
La supremazia del tre ponti nella linea di battaglia

Caratteristiche dei tre ponti con più di 70 cannoni nel 1671
Caratteristiche dei tre ponti con meno di 70 cannoni
I tre ponti nell’ordine dei 50 cannoni nel seno delle marine straniere
Paragone della potenza di fuoco tra un tre ponti ed un due ponti
Alloggiamento sui tre ponti e i due ponti
Ponti interi o ponti sezionati
Abbandono del terzo ponte sui vascelli dell’ordine dei 56 cannoni dopo il 1671
Abbandono del terzo ponte sui vascelli dell’ordine dei 66 cannoni.
Il terzo ponte sui vascelli con più di 70 cannoni
Capitolo V: evoluzione dei differenti tipi.
Cenno generale
Il vascello dell’ordine di 56 cannoni con aperture da 12 sabordi
Il vascello dell’ordine di 56 cannoni con aperture da 13 sabordi
Il vascello dell’ordine di 66 cannoni con aperture da 13 sabordi
Il vascello dell’ordine di 66 cannoni con aperture da 14 sabordi
Il vascello dell’ordine di 76 cannoni con aperture da 14 sabordi
Il vascello dell’ordine di 84 cannoni con aperture da 14 sabordi
Il vascello dell’ordine di 90 a 100 cannoni
Il vascello con più di 100 cannoni

Note sulla rappresentazione dei vari tipi
Conclusione
Quadro ricapitolativi e pezzi di corrispondenti.
Postface di Jean Boudriot








Autore : J.C Lemineur





Non ci sono commenti dei clienti per il momento.

Scrivi una recensione

VAISSEAUX (les) du Roi Soleil - JC Lemineur

VAISSEAUX (les) du Roi Soleil - JC Lemineur

I VASCELLI DEL RE SOLE - J.C Lemineur Creazione ed evoluzione della marina di Luigi XIV.

Un volume formato 24x31 comprendente 
248 pagine carta 135g con 126 illustrazioni e 30 quadri e diverse figure. 

Scrivi una recensione